Il Brasil World Cup Village all’interno dell’Idroscalo di Milano è  stato l’evento che ha unito sport, intrattenimento, cibo e cultura brasiliana, il tutto con la proiezione delle partite della Coppa del Mondo del 2014 visibili da un ledwall che si affacciava su una platea di 1300 persone. Uno spazio che può contare su diversi campi da gioco, stand ed iniziative che uniscono informazione e tempo libero.

All’interno del “villaggio” sorge l’installazione Brasil Expo. Uno spazio dedicato alla cultura ed alla scoperta del Brasile e dell’Expo di Milano 2015. All’interno di questa struttura trovano spazio 3 differenti esposizione installate in un allestimento progettato appositamente da Cinema Giovane.

Mostra altro

L'INSTALLAZIONE

La mostra a cura dell’Associazione Cinema Giovane e prodotta dall’Associazione Positrone, è stata realizzata grazie al patrocinio della Provincia di Milano, del Comune di Milano, di EXPO Milano 2015, del Consolato Generale del Brasile a Milano e del Ministero del Turismo Brasiliano ed è stata supportata dal Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati e dallo Studio Quagli.

L’allestimento è stato ideato e curato da Dario Biello con il supporto creativo e la direzione dei lavori di Andrea Montesanti e la collaborazione di Percorsi in Movimento. Tutta l’installazione è incentrata sul riutilizzo del Bancale e di materiali riciclati lignei che vanno a realizzare un modulo centrale di forma semicircolare ispirato ai volumi del celebre architetto brasiliano Oscar Niemeyer. Nel lato concavo trovano posto le immagini della mostra dedicata all’Expo Milano 2015 che sono fruibili al meglio da un piano centrale dove è stato collocato il masterplan della manifestazione. Nella parte convessa invece sono state inserite le foto della mostra Camisa Brasileira. Completano il progetto 4 totem verticali che nelle loro 12 facce ospitano il viaggio nelle città del Brasil Experience.