ARPINO CIVITAS MUNDI 

CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2021

ARPINO è candidata al Titolo di Capitale Italiana della Cultura 2021. Un Titolo prestigioso e un obiettivo ambizioso per Arpino, che vanta testimonianze preziose di un vissuto millenario e cittadini illustri, nel campo della cultura umanistica, delle lettere, della filosofia, dell'arte, della politica. E' una candidatura che Arpino, fin da subito, ha offerto all'intero territorio della Provincia di Frosinone, ritenendo, questa, l'occasione per innescare quei processi di valorizzazione, promozione e sviluppo dell'intero ambito provinciale, che mai si sono attivati. Il Presidente della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo, dunque, si è fatto promotore del coinvolgimento dei 91 comuni, a sostegno della candidatura, nella prospettiva di realizzare un Sistema Integrato dei Servizi Culturali, partecipato anche da un certo numero di reti di imprese, destinato ad andare oltre la candidatura e la eventuale conquista del Titolo, e su cui sarà incardinato lo sviluppo e la crescita dell'intero territorio. 

L'Omphalos, intorno al quale ruoterà il progetto, sarà la riscoperta dei valori della classicità, declinata su di un’ambiziosa narrazione, fatta di logos e entusiasmo, che si propone di sperimentarne l’applicazione nella contemporaneità e nel futuro, non solo in ambito sociale e politico, ma anche economico, urbanistico e architettonico, produttivo. Cicerone diventa il riferimento della assoluta necessità di recuperare senso e passione alla politica e al dibattito civile come grande proposta europea, perché, in fondo, i giorni della vita del filosofo e uomo d’azione romano, sono i giorni in cui, per la prima volta, l’Europa si unisce in un’unica visione del mondo e organizzazione sociale. Cicerone diventa antidoto efficace a derive innescate da globalizzazioni e tecnologie fuori controllo, perché in lui c’è un forte elemento identitario, ma anche una formidabile visione di futuro e di progresso.

Cicerone, Caio Mario e Agrippa, al Cavalier D'Arpino, fino a Pasquale Rotondi,  che ha salvato il grande patrimonio dell'arte, a Ennio Morricone, che curerà la Colonna Sonora Ufficiale di Civitas Mundi, cittadini illustri da cui ripartire, con entusiasmo, per disegnare il futuro di una città, di una comunità, di un territorio.

Tipo:

Città Cultura

Località:

Arpino, Frosinone

 

Progetto:

Luca Calselli

Dario Biello

Istituzioni:

MiBact

Comune di Arpino

Regione Lazio

IMMAGINE COORDINATA 

PROGETTI SIMILI

1/1

© 2020 Expositore.RiGymnasium