GIUSEPPE SOMMARUGA

UN PROTAGONISTA DEL LIBERTY

Giuseppe Sommaruga è protagonista indiscusso dell'architettura italiana tra fine Ottocento e inizio Novecento, con particolare riferimento all’ambito milanese e lombardo. La sua opera – legata alla nascita e all’affermazione del Liberty – affronta vari temi emblematici della sua epoca: il palazzo urbano, la casa d’affitto, l’architettura funeraria, la villa urbana e di vacanza, i complessi per la ricezione turistica.

​Nota Biografica

Giuseppe Sommaruga (Milano 1867-1917), allievo di Camillo Boito all’accademia di Brera, integra e supera lo storicismo del maestro con una personale interpretazione del modernismo internazionale. I suoi edifici si caratterizzano per imponenza e vigore espressivo, contrasto di volumi e materiali, ricchezza decorativa, perizia tecnica, trattamento materico delle superfici. Tra le opere principali, Palazzo Castiglioni e Villa Faccanoni Romeo a Milano, il complesso alberghiero al Campo dei Fiori sopra Varese, le ville e il mausoleo per la famiglia Faccanoni a Sarnico, gli edifici per la famiglia Cirla a Milano e a Lanzo d’Intelvi.

GALLERIA PROGETTO

Tipo:

Archivio Multimediale

Progetto:

Dario Biello

 

Curatore:

Pierfrancesco Sacerdoti

 

Collaboratori:

Angela Baila

Eugenio Guglielmini

 

Partner:

Accademia di Brera

Politecnico Milano

Soprintendenza Milano

PROGETTI SIMILI

1/1

© 2020 Expositore.RiGymnasium